Il carnevale degli animali di Marianne Dubuc - Tada Lab
22368
post-template-default,single,single-post,postid-22368,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Il carnevale degli animali di Marianne Dubuc

Ultimi giorni di carnevale e, mentre sgranocchiamo crostoli e frittelle, tra coriandoli e stelli filanti vi diamo un veloce consiglio con un libro a tema carnevale dalla nostra TADAbiblioteca: “Il carnevale degli animali” di Marianne Dubuc.

La storia inventata da Marianne Dubuc parte con un leone indeciso sul suo travestimento per carnevale: ‘Da gatto?Da gallina?Da rospo?’. Pensa che ti ripensa, una grattatina in testa e la risposta arriva: da elefante! Il leone indossa zampe e proboscide e il gioco è fatto. Ma e l’elefante da che cosa si può travestire? Da pappagallo. E il pappagallo? Da tartaruga. E la tartaruga? Da cappuccetto rosso. E cappuccetto rosso?… L’albo prosegue così, giocando con il meccanismo della ripetizione, replicando sempre lo stesso schema che i bambini intuiranno e apprezzeranno subito, fino ad arrivare alla grande festa finale con tutti gli animali travestiti.

     

PERCHÉ CI PIACE

  • Perché anche i bambini più piccoli possono ‘leggerlo’ da soli grazie allo schema ripetitivo e alle figure
  • Perché le illustrazioni sono davvero divertenti (le nostre preferite?La stella marina travestita da pantera nera e i tre porcellini mascherati da rinoceronte brontolone)
  • Perché può essere una lettura introduttiva per un laboratorio sulle maschere di carnevale
No Comments

Post a Comment