app arte bambini
1017
post-template-default,single,single-post,postid-1017,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

The Alice App: Alice nel mondo dell’arte rinascimentale

Il classico di Lewis Carrol ha sempre costituito un’ottima fonte di ispirazione per artisti, illustratori, registi. Sono molti i nomi che hanno voluto cimentarsi nel dare un volto, una voce, una propria reinterpretazione ad Alice e al suo mondo fantastico. Emmanuel Paletz ha scelto di farlo realizzando ‘The Alice App, un libro interattivo che utilizza come illustrazioni una serie di lavori ispirati ad artisti del Rinascimento: Leonardo Da Vinci, Hieronymus Bosch, Pieter Brueghel, Jan van Eyck, Sandro Botticelli…

L’applicazione

L’applicazione, disponibile a pagamento in inglese per dispositivi Android e Apple, è un libro interattivo con suoni, animazioni e giochi. Potrete scegliere se leggere in autonomia il testo o se ascoltare la voce narrante che accompagna nei diversi capitoli per lasciarvi catturare dalle immagini. Emmanuel Paletz ha ‘ritagliato’ parti di famosi dipinti ri-assemblandoli in curiose tavole:

L’applicazione può diventare quindi un’ottima occasione per giocare con bambini e ragazzi a riconoscere artisti e opere d’arte, per allenare gli occhi a guardare e a scovare i particolari, o semplicemente per immergersi nel mondo fantastico di Alice.

Gli illustratori di Alice

Sono molti gli illustratori che si sono dedicati a questa storia. Lo stesso Carrol illustrò la prima versione del racconto, “Le avventure di Alice nel Sotto Suolo”, che regalò ad Alice Liddell. Quando decise invece di pubblicare la storia affidò le immagini al pittore, illustratore e autore di vignette satiriche, Jonh Tanniel. Potete trovare questa edizione con tutte le illustrazioni all’interno del sito del Progetto Gutenberg.

Lewis Carrol

 

Arthur Rackham

 

Altre famose illustrazioni sono quelle dell’artista Arthur Rackham, autore anche delle immagini di altri romanzi per ragazzi come Peter Pan o il Vento nei Salici, o quelle di Peter Newell.
Nel blog alicesillustratedadventures potete trovare una bella raccolta dei vari autori che si sono dedicati a questo libro.

Alice nell’arte

Il mondo fantastico di Alice non poteva che essere stimolo per gli artisti. A fare un po’ il punto della situazione ci ha pensato il Mart nel 2012 con la mostra Alice in Wonderland, dove erano presenti le opere di moltissimi artisti, da Salvador Dalì ad opere più contemporanee.

E per concludere, il lavoro di Yayoy Kusama che ha voluto dare una sua interpretazione nel libro edito da Penguin Book e in Italia da Orecchio Acerbo

(Articolo inizialmente pubblicato su Incontralarte)

No Comments

Post a Comment